VITTORIA ESTERNA PER I NOSTRI UNDER 18 SILVER!

  • 11 Marzo 2019
Basket Village – Polisportiva San Mamolo 2000   52-62
(13-18; 11-18; 15-11; 13-15)
PSM: Tabellini (4), Furlanetto (4), Tartarini (14), Romeo (4), Gaspari (7), Dalle Nogare (4), Gasparetto; Celli (2); Raspadori (2); Tomba (11), Stellati (8), Righetti (6).
Allenatore: Sarti S.
Assistente: Polo M.
Piccinini; Ferrara (2), Bassi, lalomia (3); Ciandrini (6); Fornaciari(3); Bassi, Arnesano (12); Minghetti (11); Grieco (9); Kamta quemba (6)
Partita e vittoria tranquilla a Granarolo
All’andata la partita con Granarolo era finita all’extratime in casa. A certificare la crescita del San Mamolo come squadra oramai strutturata, ecco che arriva invece una vittoria tranquilla in trasferta nel palazzetto di Granarolo. Palazzetto che almeno alla Pontevecchio non ha mai portato benissimo: si ricordano infatti solo sconfitte, più o meno pesanti. Non si ricordava invece una partita così tranquilla: vantaggio minimo 4 punti per arrivare ad un finale di +10. La particolare dislocazione della panchina consente al pubblico della San Mamolo di ascoltare i consigli di coach Sarti e la reazione dei ragazzi: purtroppo nulla di drammatico è successo durante la partita quindi tutto si è svolto nell’ambito della normale amministrazione. L’impressione è che alla San Mamolo basti veramente pochissimo per impedire al Village di giocare, malgrado i rimbrotti e le urla del coach avversario. Allo stesso tempo, le accelerazioni sotto canestro mettono in grande difficoltà la difesa avversaria che non riesce a trovare contromosse adeguate. Un confronto uno ad uno dei giocatori denota la nostra migliore qualità media sia per tecnica individuale che per atletismo. Buona la prova di tutti i giocatori e menzione speciale per l’Umarell Stellati in doppia cifra e per Luca Tartarini sopra quota 10 dopo un momento di difficoltà realizzativa.
Ps1. La oramai famigerata curva del San Mamolo riceve i complimenti dell’arbitro per il comportamento tenuto. A questo risultato ha contribuito molto la partita, non particolarmente eccitante. Ma anche la notevole quantità di sonniferi e calmanti assunta dagli spettatori, che oramai vagano per gli spalti come degli zombies!
Ps2. Come si sia fatto a perdere il terzo quarto di questa partita è mistero glorioso. Oramai il quarto debole si sposta alternativamente dal secondo al terzo quarto e ritorno. Magari varrebbe la pena di smetterla e provare a giocare con la stessa intensità sempre.

#forzamamolo #biancoblu